"Mandingo" Ken Norton

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

"Mandingo" Ken Norton

Messaggio  Admin il Ven Ago 28, 2009 1:42 am

Kenneth Howard Norton, ex marine statunitense, fu in grado, nel primo match, 1973, a battere Ali ai punti piuttosoto nettamente, fratturandogli la mandibola, la seconda e la terza sfida le rivinse Norton (realmente), ma le giurie premiarono Ali assegnandogli verdetti ingiusti.
Norton non era un tecnico, non era nemmeno molto veloce, lo considero più un picchiatore, anche se non aveva la potenza di Shavers, Tyson e Foreman, i suoi colpi facevano male..
la più grande peculiarità di Norton, era il suo stile di combattimento, il famoso stile "a granchio", in posizione rannicchiata e/o semi-rannicchiata, con le braccia incrociate davanti al volto per difendersi, da quella posizione, oltre a neutralizzare qualsiasi tipo di jab, riusciva a scagliare pugni di superlativa potenza; Ali si trovò in netta difficoltà in tutti e tre gli incontri a impostare tattica...
un difetto di Norton era che, nei primi round di un incontro, non era un lodevole incassatore, ma doveva carburare, in pratica era "un diesel" il buon Kenny, lento e leggero nei primi minuti, tosto, rissaiolo e spietato nell'avanzare delle dispute....
andava bene con i tecnici, era "l'anti-tecnico" per antonomasia, sconfisse anche Jimmy Young, pugile tecnico molto pericoloso, che sconfisse sia Ali(anche se le giurie, anche qui, fecero vincere il pugile islamico), che Foreman.
Venne sconfitto da Foreman, terribile picchiatore, e da Shavers, altro terribile picchiatore, quando era ormai in declino..
Ma riuscì a sconfiggere Ron Stander, soprannominato "The Butcher" il macellaio, tremendo picchiatore che sconfisse lo stesso Shavers...
perse da Josè Luis Garcia, altro terribile picchiatore, ma nella rivincita vinse lui, distruggendo lo stesso Garcia...
Contro Foreman e Shavers combattè una volta soltanto, contro Shavers durante l'inesorabile declino, contro Foreman perchè si era fatto prendere dal panico, a detta di lui stesso, salì sul ring col terrore nel corpo; pazzesco demolitore, Big George..
di sicuro avrebbe detto la sua nelle rivincite, qualora ci fossero state, questo perchè contro Garcia, che era un picchiatore con potenza da vendere, nella rivincita andò decisamente meglio...coi tecnici aveva una dote naturale nel neutralizzarli e sconfiggerli, con i picchiatori doveva stare attento nei primi rounds, doveva studiare l'avversario, doveva, come ho detto prima, "carburare"....
questa è un'analisi sintetica ma spero un minimo esauriente su uno dei miei idoli della boxe, il grande Ken Norton, campione leggendario, con pregi notevoli, qualche difetto, cosa assolutamente normale, ma molto sfortunato, e quasi sempre "boicottato" dalle giurie....



avatar
Admin
Admin

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.07.09
Età : 111
Località : Sequals (Friuli, Italy)

Vedi il profilo dell'utente http://carnera-boxe.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum